3° European Blues Challenge

Si terrà ad Arona, presso il Palacongressi, la 3° edizione dell’European Blues Challenge che consentirà alla band ( o solo/duo) vincitore di questa sorta di “battaglia” di rappresentare l’Italia alle finali europee che si terranno a Tolosa (Francia) l’8 e 9 marzo 2013. Molto agguerrita quest’anno la finale con esponenti del blues italiano di altissima qualità, eccoli in una breve presentazione:

AMANDA E LA BANDA
La band nasce nell’estate del 2002 a Milano. Fondatrice, voce solista e anima del gruppo è Amanda Tosoni. A partire da giugno 2007, Il groove è assicurato da Andrea Caggiari al basso e Max Covini alla batteria, cui fanno da contraltare Gabriele Tonsi alla chitarra e armonica e Matteo Boldini al piano e all’organo.
Il repertorio propone riletture di blues classici e recenti con uno stile decisamente personale ed energico, frequenti incursioni nel soul e funky ed uno speciale tributo a Janis Joplin, oltre ai 10 brani inediti contenuti nel nuovo album :”THE FIRST AND THE LAST” 2011, Odd time records, Egea Distribution.

BATON ROUGE
Baton Rouge è una Blues band formata da musicisti del panorama Blues italiano appartenenti a formazioni fra le più affermate quali Mama’s Pit, Big Fat Mama e Les Gastones, sotto questo nome si sono riuniti per mettere assieme le loro personali esperienze e dare vita a concerti coinvolgenti dove la vera natura musicale dei vari elementi può dar sfogo alla sua essenza, una vera juke joint band che si muove con perizia nelle più svariate situazioni.

.

MARCO PANDOLFI
Marco Pandolfi è presente da venti anni sulla scena blues italiana suonando alle più importanti manifestazioni della penisola e guadagnandosi la stima dei maggiori musicisti blues in Italia e all’estero. Le sue performance ed i suoi dischi sono stati recensiti dalle più autorevoli riviste del settore (Il BLUES, Blues Revue, Soul Bag, Blues in Britain Magazine…) e la sua musica trasmessa nei programmi radio di tutto il mondo (B.B.King’s Bluesville on XM radio USA, King Biscuit Time-Helena AK, WWOZ New Orleans…). E’ l’unico musicista blues italiano ad aver partecipato due volte all’INTERNATIONAL BLUES CHALLENGE di Memphis, TN (USA): nel 2006 con la band Marco Pandolfi & the Jacknives (rappresentando l’Associazione Roots and Blues di Parma) e nell’ultima edizione del 2011 nella categoria solo/duo (rappresentando MOJO STATION di Roma).

FRANCESCO PIU
Una miscela esplosiva di blues, funky e soul in chiave acustica: questa la formula del sound di Francesco Piu, cantante e chitarrista sardo nato nel 1981. Accompagnando la propria voce con strumenti quali chitarra acustica, dobro, weissenborn, banjo, lap steel e armonica, questo giovane bluesman negli ultimi anni si è ritagliato uno spazio di rilievo nel panorama del blues italiano ed internazionale. Dopo aver vinto le selezioni nazionali si è esibito nel gennaio 2010 all’INTERNATIONAL BLUES CHALLENGE di Memphis, Tennessee come rappresentante italiano. Un nuovo capitolo della sua discografia si è aperto a febbraio 2012 con la pubblicazione di MA-MOO TONES prodotto da Eric Bibb.

MIKE SPONZA
Con l’uscita a luglio 2011 del doppio album “Continental Shuffle”, inedita e innovativa iniziativa discografica che vede coinvolti nel progetto artistico 35 musicisti di 13 paesi europei, il chitarrista, cantante e compositore italiano Mike Sponza, consolida ulteriormente nonche’ ampiamente, la sua immagine sulla scena blues internazionale. Dopo 20 anni d’intensa carriera artistica – che lo hanno visto on stage nei piu’ blasonati festival dedicati al Chicago sound – e discografica, si conferma, senza alcun dubbio, come uno dei protagonisti di maggior spicco del blues europeo. Granitica la spina dorsale della Mike Sponza Band, che si avvale di una sezione ritmica tra le piu’ “robuste”d’Europa. Vale a dire, Mauro Tolot al basso e Moreno Buttinar alla batteria. Per il 2012 la band ha in mente di andarci giu’ pesantemente con uno show denso di blues moderno, composto esclusivamente da brani originali, che pescano senza paura sia dal sound delle radici, sia dal R&B, dal rock e dal soul.

VERONICA & THE RED WINE SERENADERS
Veronica & The Red Wine Serenaders è un progetto musicale nato nel 2009 che coinvolge musicisti appassionati di country blues e ragtime, di hokum e jug band music e di tutta la musica popolar-rurale degli anni ’20 e ’30. Veronica Sbergia, Max De Bernardi e Alessandra Cecala girano l’Europa in lungo e in largo cercando di mantenere viva questa ricchissima e preziosa tradizione musicale, rispettandone, si, il linguaggio e l’intenzione originari, ma adattandone il contesto ai giorni nostri. Un concerto che non è solo concerto ma un viaggio attraverso le piantagioni del sud degli Stati Uniti, i bordelli di New Orleans, il proibizionismo con tutti i suoi controsensi, le barrelhouses del Delta del Mississippi e le prigioni della Louisiana, un percorso che si snoda sul filo delle voci delle grandi cantanti degli anni Venti e delle registrazioni sul campo dei bluesman dimenticati, fino ad arrivare al blues urbano della Grande depressione del ’29.

INIZIO ORE 21,00 – INGRESSO € 15,00

Per info: www.amenoblues.it
Tel.: +39.335.59.57.335
Email: Roberto Neri
Prevendita Biglietti